Come Scommettere Live

Un ottimo metodo per vincere con le scommesse sul calcio è quello di scommettere live. Quasi tutti i siti di scommesse hanno la modalità live, che consiste semplicemente nel quotare in diretta le partite nel momento stesso in cui si svolgono.

Il vantaggio offerto da questo tipo di scommesse è di duplice natura: da una parte ci permette coperture sulle nostre giocate in caso le cose si stiano mettendo bene per noi, ma soprattutto dall’altra parte ci offre il piccolo vantaggio di capire lo svolgimento di una partita prima di giocare la nostra scommessa.

Le scommesse live si basano sul presupposto che le quote si aggiornano durante l’incontro a seconda dell’andamento dello stesso. Ad esempio, se prima dell’inizio di una gara l’over 2,5 viene dato a 1,50, se a fine primo tempo le squadre stanno ancora sullo 0-0 e se è stato segnato un solo gol, la quota crescerà fino almeno a 2, e noi vedendo il tipo di gioco espresso in campo e la mole di occasioni create saremo in grado di intuire se nel secondo tempo ci saranno gli estremi per vedere almeno un paio di reti.

Lo stesso dicasi per le quote relative ai segni 1X2, prima squadra a segnare, GOL/NOGOL, numero calci d’angolo e via discorrendo.

Una caratteristica delle giocate live è la quota “SEGNA PROSSIMO GOL” che si aggiorna in base all’andamento della gara e alle segnature realizzate

Questo tipo di giocate è particolarmente vantaggioso quando si ha un match in cui la squadra superfavorita sta conducendo un assedio senza essere ancora riuscita a segnare entro la metà del secondo tempo. In questo caso, è vero che c’è poco tempo per assistere a un gol, ma è pur vero che una quota data in partenza magari a 1,30 può salire fino a 2 e oltre quando si hanno ancora almeno 20 minuti di gioco per segnare.

Le giocate live sono molto vantaggiose anche per effettuare più puntate su un singolo match. Se ad esempio vediamo che la squadra di casa sta giocando meglio possiamo puntare sull’1, se poi questa dovesse portarsi in vantaggio e continuare a segnare potremo optare per scommettere qualcosa anche sul segno over, o coprirci con una quota X2 sicuramente molto alta che potrebbe consentirci una vincita indipendentemente dal risultato finale.

Esempio: siamo al minuto 30 del primo tempo. La partita è ferma sullo 0-0 ma la squadra di casa attacca in massa mentre l’1 è quotato a 2. Puntiamo ad esempio 10 euro sull’1.
La squadra di casa segna, ma continua ad attaccare. A quel punto si potrebbe aspettare che la quota dell’over salga un po’ e puntare anche su questa, oppure su GOL che ci “coprirebbe” in caso di pareggio degli avversari facendoci vincere comunque. Se poi la partita finisse 2-1 vinceremmo entrambe le giocate.

Ovviamente giocare live non implica la vittoria matematica, ma può aiutare di gran lunga assistere all’evento e capire i rapporti di forza in campo tra le squadre.